Chi sono

Scrittrice pluripremiata di liste della spesa, visionaria sceneggiatrice di film mentali, creatrice di universi paralleli.

Ho girovagato – e continuo a farlo – nell’ambito del design e dell’architettura, sotto varie forme: topo da studio, project manager, designer, interior designer, buyer e manager di showroom e content writer – che è il ruolo in cui mi identifico di più.

Amo le parole e le loro sfumature, non solo nella mia lingua.

Sono italiana, vivo a Berlino. Per ora.

A 4 anni ho fatto un fagottino con le mie cose e ho detto a mia mamma che sarei andata a vivere da sola. Continuo ad applicare la stessa metodologia, ma adesso mi faccio chiamare backpacker – fa fico, no?

Sono gentile, ma anche sincera.